Loading

Come comporre il perfetto tagliere di formaggi e salumi

I taglieri hanno radici antiche: risalgono a un’epoca in cui erano serviti come pasti semplici, per i contadini dopo una lunga giornata di lavoro o per i viandanti di passaggio. Oggi hanno assunto un ruolo più raffinato, diventando parte integrante della tradizione gastronomica italiana e di altri paesi, primo fra tutti la Francia.

Il piatto dell’aperitivo per eccellenza può essere il più semplice e il più complicato da preparare: se non si tratta di una serata in famiglia, infatti, è bene considerare con cura gli abbinamenti con i vini, così come tra gli elementi stessi del tagliere.

Formaggi: scelta e disposizione

La scelta dei formaggi per il tagliere richiede un equilibrio tra sapori intensi e più delicati.

Per offrire una varietà di gusti e consistenze, opta per una selezione diversificata. Includi formaggi a pasta dura come il Parmigiano Reggiano, il Grana Padana o il Pecorino, che offrono un sapore intenso e una consistenza compatta. Accompagnali con formaggi a pasta molle come il Taleggio o l’Asiago, per un contrasto delicato ma avvolgente. Non dimenticarti inoltre di qualche formaggio erborinato, come il Gorgonzola, per un tocco di intensità aromatica.

Quando disponi i formaggi sul tagliere, alternane le forme e le consistenze per creare un’armonia visiva e una varietà di esperienze gustative. Taglia alcuni formaggi a fette sottili, altri a cubetti o a spicchi, e lascia spazio tra loro per rendere la presentazione invitante e appetitosa.

Quando si servono, è inoltre bene ricordare di aggiungere anche mostarde e frutta, che possono dare una nota di dolcezza e contrasto. Le mostarde, con la loro consistenza densa e il sapore agrodolce, si sposano perfettamente con i formaggi stagionati e piccanti. La frutta fresca, come la mela o la pera, è ottima invece accanto ai formaggi a pasta molle, ai quali aggiunge una dolcezza delicata.

Assicurati di disporre queste delizie accanto ai formaggi in modo armonioso, aiutando così i tuoi commensali a individuare immediatamente il giusto abbinamento.

Scelta dei Salumi

I salumi sono una componente essenziale di un tagliere perfetto, offrendo una varietà di sapori diversissimi l’uno dall’altro. Tra le selezioni più amate si trovano il prosciutto crudo e la mortadella, due grandi classici. Accompagna i salumi più delicati ad altri più speziati e dal gusto robusto, così da creare un gioco di contrasti anche con la carne.

Quando disponi gli affettati, crea strati di diversi tagli e forma delle piccole roselline o ventagli per una presentazione invitante e esteticamente accattivante.