Loading

Panini al latte farciti con crema alle nocciole

A settembre tutto ricomincia… ormai è un dato di fatto!

Tutti con mille idee per la testa e tanti, tantissimi buoni propositi che puntualmente non verranno rispettati. Ma sì, alla fine il bello dell’estate è anche questo. In questo periodo poi riaccendere il forno e mettere le mani in pasta è ancora più bello: perché non preparare qualcosa di buono, anche per il ritorno a scuola dei nostri bimbi?

Per alcuni i lievitati possono essere difficili, ma credetemi, non è cosi. Ci vuole solo un po’ di pazienza, quello senz’altro, ma credo che siano le preparazioni che danno più soddisfazione in assoluto. Infatti ogni volta che se ne prepara uno è una vera gioia sia per gli occhi e poi per il palato.

Tra le svariate ricette che si possono realizzare, c’è sicuramente quella dei panini al latte. Morbide e piccole pagnottelle che faranno felice tutta la famiglia.

Si possono mangiare sia vuoti che con farciture di creme o marmellate. Io ho optato per un ripieno goloso fatto di crema alle nocciole, così sono ideali anche come merenda per i più piccoli.

Questi panini si possono portare anche a tavola e per questo ho scelto un delizioso Cesto tondo della Linea Pizzi e Merletti. Darà sicuramente un tocco di raffinatezza alla vostra mise en place…non trovate?

 

E visto che sono fatti con il latte, perché non mangiarli a colazione, magari accompagnati da un po’ di latte caldo? Sono sicura che vi sembrerà per un attimo di ritornare bambini! Per la mia colazione infatti ho usato il Bicchiere trasparente della Linea Christine.

 

Per una perfetta conservazione dei panini vi consiglio anche di chiuderli in un sacchettino di plastica per 4 giorni al massimo. Una volta preparati si possono anche congelare.

Alla fine con un po’ di pazienza si possono ottenere questi buonissimi bocconcini…quindi siete pronti ad impastare?

Dettagli

  • Preparazione: 02:35
  • Cottura: 00:13
  • Cucina: Lievitati
  • Dosi per: 25

Ingredienti

  • 350 gr di farina 00
  • 140 gr di farina Manitoba
  • 2 gr di lievito di birra
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 300 ml di latte
  • crema alle nocciole q.b.
  • 50 gr di burro fuso
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo
  • un cucchiaio di latte

Preparazione

  • 1Per l'impasto dei panini al latte: in una ciotola versate le due farine setacciate, aggiungete il lievito e lo zucchero di canna. Adesso versate il latte a temperatura ambiente e iniziate ad impastare con le mani finché tutti gli ingredienti si saranno amalgamati per bene. Unite il burro fuso e per ultimo aggiungete un pizzico di sale. Trasferite il composto su un piano di lavoro e lavoratelo con le mani per almeno 15 minuti. L'impasto dovrà essere liscio ed elastico. A questo punto formate una palla.
  • 2Prendete un'altra ciotola e ungetela con un po' di burro e adagiate l'impasto. Coprite con un la pellicola e fate lievitare in forno spento con la luce accesa per almeno 2 ore.
  • 3Passate le 2 ore, riprendete l'impasto e formate un panetto. Dividetelo per ottenere due filoncini.
  • 4Ritagliate con un coltello 25-26 pezzetti da 30-35 gr ciascuno.
  • 5Per dare la giusta forma dei panini tirate la pasta verso il basso e riportatela verso la base. Adagiateli su una teglia foderata con carta forno.
  • 6Stemperate l'uovo con un cucchiaio di latte e spennellate la superficie e fateli lievitare ancora per 30 minuti.
  • 7Fate cuocere i panini al latte in forno statico a 200° per circa 13 minuti.
  • 8Sfornateli e fateli raffreddare completamente su una gratella. Infine tagliate i panini e farciteli con la crema alle nocciole.

Lascia un commento