Loading

Gustosi e salutari: 5 frullati invernali da provare

Durante la stagione fredda i frullati sono una fantastica opzione per soddisfare la voglia di dolce e allo stesso tempo godere dei benefici degli ingredienti freschi e di stagione.

Sono innanzitutto un’ottima fonte di vitamine e antiossidanti, e aiutano a rafforzare il sistema immunitario per proteggersi (quanto possibile) dagli attacchi di raffreddore e influenza.

La frutta e la verdura fresche contenute nei frullati sono spesso ricche di fibre, che favoriscono la digestione e il benessere dell’intestino e aiutano a idratarsi grazie all’alto contenuto d’acqua.

Un’alternativa salutare per la merenda, anche alla classica spremuta di arancia o pompelmo, quando si cerca un gusto diverso dal solito!

Cos’è necessario per preparare un frullato invernale?

Per preparare uno smoothie delizioso, avrai bisogno di pochi strumenti e ingredienti.

Assicurati di avere un frullatore potente per ottenere una consistenza liscia e omogenea: preferisci lo stile retrò della linea Iridea o il design moderno della collezione Avantspace? Tieni inoltre sottomano un tagliere e un coltello ben affilato.

Riguardo agli ingredienti, puoi ovviamente variare a tuo piacimento, ma in generale avrai bisogno di frutta fresca di stagione, verdura, latticini (o alternative vegane) e spezie, se le gradisci.

Alcune idee per ispirarti

1. Arancia, mela, carota e zenzero

Fresco, leggermente acidulo e con un tocco piccante: questo frullato è l’ideale nella stagione fredda. Per un gusto più amaro puoi sostituire l’arancia con il pompelmo rosa; se invece ami i sapori più dolci, puoi aggiungere mezzo cucchiaino di miele.

2. Arancia, carota e limone

Ti sembra familiare? È giusto che lo sia, perché non è altro che la ricetta del famoso succo ACE. Utilizzando il frullatore (invece dell’estrattore) il composto potrebbe sembrare troppo denso: puoi allungarlo utilizzando più arancia oppure aggiungendo dell’acqua naturale a temperatura ambiente.

3. Pera e latte di mandorle

Le pere si trovano tutto l’anno, in varietà diverse. In inverno puoi scegliere ad esempio la Spadona o la Angys, da abbinare al latte di mandorla per un gustoso frullato. Vuoi trasformarlo in un vero dessert? Aggiungi nel frullatore anche dello yogurt (bianco alla vaniglia), mandorla tritata e una spolverata di cannella o cacao amaro.

4. Mela e kiwi

Nulla di nuovo neanche in questo fronte: dovrai solo tagliare la frutta a pezzetti e frullarla con del succo di limone e dell’acqua, aggiungendo eventualmente del miele. Fai attenzione a scegliere dei kiwi maturi, o non faranno abbastanza succo.

5. Mandarino, mela e banana

Quest’ultima proposta è per chi ama i gusti dolci, ma non troppo. Per renderla sufficientemente liquida aggiungi anche un po’ di latte o una bevanda affine senza lattosio, a base di soia, mandorla, avena o quello che preferisci. Ti sconsigliamo di aggiungere altri zuccheri!

Sei pronto a provare questi frullati invernali? Delizia il tuo palato con una varietà di sapore e goditi l’inverno con gusto!