Loading
Patate con pancetta e tartufo nero

Patate Hasselback – con bacon e tartufo nero

Le patate Hasselback sono una preparazione semplicissima che consente di cuocere le patate intere – e con la buccia – in maniera estremamente saporita.

Originario della cucina svedese, questo piatto prende il nome dall’omonimo ristorante di Stoccolma in cui fu cucinato per la prima volta. La sua preparazione prevede di affettare le patate sottilmente, pur mantenendo la base intatta, in modo da ottenere una struttura a fisarmonica con le fette “legate” tra loro.

I tagli così ottenuti consentono l’inserimento di condimenti e aromi per una cottura omogenea e un risultato gustoso.

La ricetta originale della patate Hasselback prevede l’impiego del burro e un aromatico trito di aromi. Io te le propongo in una variante davvero succulenta che mia figlia ha ribattezzato HasselBacon, proprio per l’inserimento di fettine di bacon insieme a sottili inserti di tartufo nero. Una vera poesia.

Il trucchetto per patate Hasselback perfette

Per non tagliare la patata fino in fondo e preparare delle patate Hasselback da manuale, infilza orizzontalmente ogni patata con uno stecco per spiedino in posizione centrale, alla base della patata, in modo da evidenziare il limite oltre il quale la lama del coltello non dovrà scendere. Se la patata è grande – e per stare più tranquillo – inserisci due stecchi posizionandoli ai margini laterali.

Per le tue patate Hasselback scegli pure il condimento che preferisci. Puoi impiegare formaggi saporiti grattugiati, erbe aromatiche, affettati, anelli di cipolla… insomma ciò che più ti piace!

Scommettiamo che il risultato sarà irresistibile?

Ps. Se hai tanti ospiti a cena, prepara tante patate Hasselback nella rostiera di Tognana Porcellane: potrai cuocerle direttamente con il coperchio senza usare la carta alluminio! Io in questo caso ho usato il Tegame ovale della Linea Mignon e il padellino della stessa linea: perfetti anche a tavola.

 

Dettagli

  • Preparazione: 00:15
  • Cottura: 01:10
  • Cucina: Internazionale
  • Dosi per: 4

Ingredienti

  • 4 patate grandi con buccia sottile
  • 100 g di bacon a fette
  • 1 tartufo nero (facoltativo)
  • rosmarino fresco
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe
  • salsa allo yogurt e erbette per accompagnare

Preparazione

  • 1Lava le patate e asciugale bene. Prendile una alla volta in orizzontale e infilza ognuna alla base, seguendo il senso lungo, con uno stecco per spiedini in posizione centrale.
  • 2Utilizzando un coltello da cucina ben affilato, affetta ogni patata ogni 3-4 mm, avendo cura di fermarti quando incontri lo stecco: dovrai ottenere una fisarmonica.
  • 3Sistema una fettina di bacon ogni due fette di patata. Riempi i tagli restanti con fette sottili di tartufo.
  • 4Utilizzando una pirofila da forno, sistema le patate e qualche rametto di rosmarino. Condisci con sale, pepe e un giro di olio.
  • 5Copri con un foglio di alluminio e cuoci in forno statico preriscaldato a 200°C per circa un'ora. Infine rimuovi il foglio e lascia dorare per una decina di minuti. Porta in tavola le patate Hasselback ben calde con la salsa allo yogurt.

Lascia un commento