Loading
Tagliatelle di crepes

Pappardelle di crêpes con crema di Parmigiano, basilico e limone

Avete mai pensato di preparare delle pappardelle di crêpes? Mi spiego meglio: utilizzare le crêpes come base di alcuni formati di pasta all’uovo – tagliolini, tagliatelle, fettuccine, maltagliati… – e poi condirle con i sughi più creativi?

Le crêpes hanno una consistenza elastica che ben si presta a questo tipo di piatti. Sono, inoltre, più leggere e digeribili rispetto alla tradizionale pasta all’uovo, soprattutto se preparate con il set per crêpes di Tognana che, grazie alla sua formidabile antiaderenza e al particolare metodo di cottura, vi consentirà di ottenere delle crespelle sottili e senza grassi aggiunti.

Un condimento fresco per le pappardelle di crêpes

È arrivata l’estate e aumenta la voglia di piatti semplici dal sapore fresco e aromatico.

Per questo ho pensato di condire le mie pappardelle di crêpes con una crema di latte al Parmigiano e zeste di limone, da servire con tanto buon basilico fresco. Un primo piatto facilissimo con i profumi della bella stagione, che sorprenderà i vostri ospiti per l’insolita pasta impiegata.

Per portare l’estate in tavola, non solo con la ricetta, ho utilizzato il piatto fondo e il piatto piano della collezione Alicante della Linea Sfera, con i loro bellissimi colori che richiamano quelli del sole e del mare.

Ho completato, infine, la mise en place con il bicchiere e il calice turchesi della linea Trinidad ed è stata subito aria di vacanza!

Tagliatelle di crepes

Pochi ingredienti e pochi minuti per realizzare questo piatto; ma tanto gusto e tanta soddisfazione. Per la serie “minimo sforzo, massimo risultato“.

Se avete a casa cose comuni come uova, latte, un po’ di farina, 1 limone, parmigiano e del basilico fresco siete già a metà dell’opera. Allacciate il grembiule?

Pappardelle di crêpes: la ricetta

Dettagli

  • Preparazione: 00:30
  • Cottura: 00:15
  • Cucina: Creativa

Ingredienti

  • 3 uova
  • 200 g di farina
  • 450 ml di latte intero per le crêpes
  • 500 ml di latte intero per la salsa
  • 70 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 limone non trattato
  • 1 noce di burro
  • noce moscata q.b.
  • basilico fresco q.b.
  • 1 cucchiaio di farina per la salsa
  • sale q.b.

Preparazione

  • 1Preparate le crêpes: aprite le uova in una ciotola. Sbattetele e unite il latte. Versate poi la farina. Appena il composto apparirà omogeneo copritelo con pellicola e fatelo riposare 10 minuti. Trasferitelo nel piatto fondo del set di Tognana in più tornate.
  • 2Scaldate la crepiera e immergete la cupola nel piatto con la pastella roteando leggermente. Rigirate velocemente la cupola e rimettete su fuoco basso. Girate la crepe e fatela cuocere anche sull'altro lato. Procedete in questo modo fino a terminare la pastella sovrapponendo in un piatto le crepes ben calde man mano che sono pronte.
  • 3Arrotolate ogni crêpe su se stessa e con le forbici da cucina tagliate delle rondelle larghe circa 2 cm. Poi scioglietele in modo da ottenere delle pappardelle.
  • 4Raccogliete in un pentolino dal fondo spesso il cucchiaio di farina. Versate a filo il latte mescolando con una frusta in modo da non formare grumi. Portate a bollore su fuoco basso. Salate e aggiungete la buccia grattugiata del limone insieme a un pizzico di noce moscata. Appena il latte sarà bollente levate dal fuoco e aggiungete il burro; versate poi il parmigiano, sempre mescolando con la frusta fino a completo scioglimento. Rimettete eventualmente il pentolino su fuoco basso fino ad ottenere una crema piuttosto densa.
  • 5Sistemate una porzione di pappardelle di crepes in ogni piatto. Conditele con la salsa, aggiungete ancora zeste di limone, basilico fresco e servite immediatamente.

Lascia un commento