Loading

Ospiti vegani? Cosa preparare per le feste di Natale

Le festività natalizie sono un momento di condivisione e gioia, in cui riunirsi con la famiglia e gli amici intorno a un delizioso pranzo o cena. Ma cosa succede quando si hanno ospiti vegani? Come possiamo accoglierli adeguatamente durante le feste di Natale?

Cosa significa essere vegani?

Prima di affrontare questa “sfida”, è importante capire cosa significa essere vegani. Il veganismo è uno stile di vita basato sull’etica e il rispetto per gli animali. I vegani evitano di consumare qualsiasi alimento di origine animale, inclusi carne, pesce, prodotti lattiero-caseari, uova e miele.

Sembra una sfida impossibile per alcuni, soprattutto durante le feste natalizie, ma hai mai pensato a quante ricette tradizionali italiane sono vegane o possono diventarlo con qualche piccola modifica? Dalla panzanella alla pasta e fagioli, dalla farinata alla vignarola: c’è l’imbarazzo della scelta.

Antipasti vegani per Natale

Gli antipasti sono un modo fantastico per iniziare il pasto natalizio e le possibilità per renderli vegani sono infinite.

Puoi preparare dei crostini con il guacamole, degli hummus rivisitati (ad esempio con i pomodori secchi), delle verdure in pastella, delle cruditè o delle vellutate, ovviamente senza aggiunta di latte, burro o altri derivati animali.

Primi piatti vegani natalizi

Anche se i primi piatti natalizi tradizionali spesso includono creme o zuppe a base di brodo di carne, esistono alternative deliziose per i vegani. Puoi pensare, ad esempio, a un risotto allo zafferano o con verdure di stagione, come il Radicchio di Treviso. Hai paura di non riuscire a mantecare bene? Puoi usare del burro di cacao oppure una crema leggera preparata con i fagioli cannellini.

In alternativa dedicati alla pasta fresca, ricordandoti di non usare le uova: potrai condirla con una salsa di pomodoro fatta in casa, un ragù di funghi o delle verdure saltate.

Secondi piatti senza carne

I secondi piatti senza carne possono essere altrettanto gustosi e appaganti. Il tofu e il seitan sono ottimi sostituti della carne e ti permettono di preparare piatti come involtini ripieni o un arrosto vegano.

In alternativa puoi preparare delle polpette vegane a base di legumi: con i ceci è semplicissimo! Puoi friggerle oppure servirle in umido, con il pomodoro.

Accompagna il piatto principale con contorni di verdure arrostite, patate al forno o classici della tradizione, come i carciofi alla giudia o i fagioli all’uccelletto.