Loading
Mousse alla mortadella finger food

Mousse salata alla mortadella – senza cottura e velocissima con gli elettrodomestici Avantspace

La mousse salata alla mortadella è una crema densa e fresca, perfetta da servire come finger food al bicchiere, ma anche come finitura di tartellette e torte salate.

Si realizza con ingredienti semplici, spesso già presenti in casa: ricotta vaccina per dare corpo, panna fresca montata per aggiungere leggerezza e volume, mortadella e Parmigiano per conferire un profumo intenso e sapidità.

Tutto ciò che occorre è un frullatore potente con lame ben affilate che possa rendere la mortadella sottile e cremosa, oltre a una frusta elettrica pratica ed ergonomica con cui rendere la panna soda e spumosa.

Entrambi gli strumenti che ho utilizzato appartengono alla linea di piccoli elettrodomestici ricaricabili e senza filo Avantspace: il tritatutto con base antiscivolo, 4 lame in acciaio inox, 2 velocità di funzionamento e un contenitore in vetro con coperchio da 1,2 litri; il frullatore a immersione dotato di asta con 2 lame seghettate in acciaio inox e la frusta a filo, sempre in acciaio inox, per montare albumi, maionese, creme e la panna, appunto.

Una volta frullata la mortadella con un goccio di panna, bisogna aggiungerla alla ricotta ben scolata e lavorata con una spatola in una ciotola, quindi, solo a questo punto, si ingloba la panna montata a neve ferma con movimenti lenti dal basso verso l’alto per una struttura soffice e spumosa.

Se preferisci una nota di sapore più decisa – a parità di consistenza – puoi sostituire parte della ricotta vaccina con ricotta di pecora, oppure con della robiola o del formaggio spalmabile tipo Philapdelphia per una punta di acidità.

Puoi, inoltre, usare la stessa base cremosa e sostituire la mortadella con degli spinacini freschi, oppure ancora delle olive, capperi, pomodori secchi o delle erbe aromatiche per una mousse vegetariana.

Mentre per una variante di mare puoi optare per del tonno in scatola ban scolato oppure del salmone affumicato. Insomma, è una base che si presta a infinite declinazioni e personalizzazioni!

Per servire la mousse salata alla mortadella in maniera scenografica e conviviale, ho scelto il set da 6 bicchierini con cucchiaino bianco e cassettina di legno della linea Tapas di Tognana (lo trovi qui nello shop online!): piccoli eppure capienti garantiscono la quantità ideale da consumare come aperitivo o come parte di un antipasto!

Non ti resta che correre in cucina e provare subito la ricetta!

Dettagli

  • Preparazione: 00:30
  • Cucina: creativa
  • Dosi per: 4

Ingredienti

  • 250 g di ricotta vaccina
  • 200 ml di panna fresca non zuccherata da montare
  • 150 g di mortadella fresca
  • 50 g di Parmigiano grattugiato
  • pepe q.b.
  • foglie di menta fresca q.b.
  • grissini per accompagnare

Preparazione

  • 1Raccogli la mortadella a cubetti nel boccale del tritatutto insieme a 50g di panna presi dal totale, quindi frulla fino a ottenere una pasta densa.
  • 2In una ciotola pulita, raccogli la ricotta ben scolata e lavorala con una spatola, poi aggiungi la mortadella frullata, il Parmigiano e una spruzzata di pepe. Mescola fino ad amalgamare.
  • 3Monta con la frusta elettrica la panna restante a neve ferma, poi aggiungila in due tornate alla crema di mortadella con movimenti lenti dal basso verso l'alto.
  • 4Trasferisci la mousse in frigorifero per circa un'ora, poi, utilizzando un sac à poche e bocchetta a stella, distribuiscila nel bicchierini monoporzione.
  • 5Completa la mousse con qualche cubetto di mortadella fresca, dei grissini e qualche fogliolina di menta. Servi.

Lascia un commento