Loading

Cena davanti alla partita in tv: come organizzarla

Gli inglesi hanno inventato il calcio, i francesi l’hanno organizzato, gli italiani l’hanno messo in scena.
Serge Uzzan

A fine agosto, come ogni anno, torna la Serie A di calcio e con lei tantissime serate in compagnia con gli amici. Partita in tv e la serata ha inizio: che vinca il migliore (o meglio, la nostra squadra del cuore)!

Cena seduti o buffet?

Tutto dipende dall’ora. Se avete del tempo davanti a voi potete organizzare una cena seduti: una bella pizza è sempre ben accetta in questi casi. Potete anche prepararla da voi, per stupire gli amici!

In caso contrario meglio optare per qualcosa di più semplice, una sorta di buffet casalingo con aperitivo incluso.

In foto l’insalatiera verde della Linea Bistro

Mini size a volontà per la partita in tv

Due regole sono fondamentali nell’organizzare la visione della partita di calcio a casa: non deve mai mancare da bere e il cibo servito dev’essere “comodo”.

Al bando quindi preparazioni che richiedano piatto, forchetta e coltello; bene accetti invece mini hamburger, hot dog, tartine e paninetti di ogni genere. Non fate mancare nemmeno crudité e charcuterie (in gergo molto più semplice: verdure tagliate a listine e salumi), soprattutto quando fa ancora caldo: saranno un fresco intermezzo tra le altre pietanze.

Infine l’immancabile: fate scorta di insalatiere e piccole ciotole, per patatine e salatini: c’è sempre bisogno di qualcosa da sgranocchiare tra un’azione e l’altra!

E se tutto questo non basta… la tazza o il piatto della squadra preferita faranno il resto.

juventus inter roma milan - prodotti calcio serie a tognana

Lascia un commento